Mare

Il litorale di Scario

Il litorale di Scario è tra il più bello del Mediterraneo, scenari che superano l’immaginario: acque trasparenti, ginepri secolari, cale dai riflessi multicolore.
La nostra spiaggia è una meraviglia che aspetta solo di essere scoperta.
La nostra spiaggia è raggiungibile con un comodo servizio transfer privato e offre ai clienti dell’Hotel un’esclusiva area Vip.
Inoltre, preferibilmente in barca, è possibile approdare sulle bellissime spiagge.

LA SPIAGGIA DELLA TRAGARA
Andando verso nord, lungo la costa di Scario, si trova la Spiaggia della Tragara.
La spiaggia della Tragara non è molto grande ed è raggiungibile anche con l’auto a poche centinaia di metri dai pressi del centro abitato di Scario.
L’arenile è formato da piccoli ciottoli che accompagnano il bagnante in acqua.

LA GROTTA DELL’INFERNO
La Grotta dell’Inferno è una delle tante grotte che è possibile trovare lungo la Costa della Masseta. Tra queste troviamo la Grotta dell’Inferno e la Grotta della Finestra. La Grotta dell’Inferno presenta un ampio ingresso, mentre la Grotta della Finestra ha un ingresso basso e, internamente una piccola spiaggia.

LA SPIAGGIA DEI GABBIANI
La spiaggia dei Gabbiani è una delle più piccole spiagge di Scario ed è situata sulla Costa della Masseta. L’arenile è composto da ciottoli e per raggiungere la spiaggia è necessario percorrere la via marina.

LA SPIAGGIA DELLA RESIMA
Dall’estate 2020 è stata riaperta una delle perle della Costa della Masseta, la spiaggia della Resima.
La spiaggia, divisa da un costone roccioso dalla spiaggia dei Francesi, è caratterizzata da ciottoli bianchi e un’acqua spettacolare.

LA SPIAGGIA DEL MARCELLINO O SPIAGGIA DEI FRANCESI
La spiaggia del Marcellino o spiaggia dei Francesi è una delle più belle spiagge del Cilento e tra le spiagge di Scario più conosciute. L’arenile è largo un centinaio di metri ed è composto da piccoli ciottoli e un’acqua stupenda. Per giungere sulla spiaggia del Marcellino è necessario utilizzare un’imbarcazione oppure seguire il sentiero che scende dal pianoro di Ciolandrea.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Translate »
Open chat